QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Postato il 

 

di Sabrina Gambaro

 

La comunità del Regina Margherita ha indetto una petizione per ottenere la legittima restituzione dei locali prima adibiti agli uffici del Tribunale, oggi aule vuote per il loro trasferimento presso la “Cittadella Giudiziaria”.

L’Istituto ha radici culturali storiche, il cui progetto risale addirittura alla stessa Unità d’Italia!

L’edificio odierno, il cui ingresso affaccia su Piazza Malta, invece, fu inaugurato nel 1947 e ha ospitato integralmente la stessa istituzione fino ai primi anni Ottanta. In seguito al terremoto, però, una parte degli spazi furono assegnati dal Comune di Salerno al Ministero di Grazia e Giustizia per collocare il Tribunale di Sorveglianza-sezione Penale, riducendo di molto gli spazi destinati alla Scuola e privando l’istituto dello scalone di ingresso/uscita, sul cui frontone si può ancora leggere il nome dell’Istituto.

Punto fondamentale per il deflusso della popolazione scolastica (attualmente di oltre 1300 unità) in caso di calamità, ma ancor più essenziale oggi, in piena emergenza sanitaria e necessità di misure di sicurezza straordinarie anti-covid!

Da anni, però, persistono gravissimi problemi relativi alla fruizione di tutti gli spazi dell’istituto. Un sottodimensionamento importante in relazione al numero di iscritti che accoglie, tanto da aver impedito l’inizio delle lezioni in presenza già a settembre. Storia che sarà destinata a ripetersi questo 25 gennaio se non si agisce subito!

Oggi i locali, precedentemente occupati dal Tribunale di Sorveglianza, sono vuoti in seguito al suo trasferimento presso la nuova Cittadella Giudiziaria e la porta d’ingresso originaria dell’Istituto è serrata. Molti vorrebbero appropriarsi di quei locali, essenziali invece per un liceo di rilevanza storica e culturale quale il “Regina Margherita” privo, ad esempio, di un’aula magna necessaria all’organizzazione di convegni culturali e per ospitare personalità del mondo scientifico, filosofico o artistico.

Il legittimo destinatario, però, è e rimarrà sempre la comunità scolastica dell’Istituto, la quale urla a gran voce: “NO A PROGETTI DIABOLICI, che in meno di 10 aule su tre piani prevedrebbero la compresenza di più Scuole, più Associazioni, Ente comunale per eventi futuri. Chiediamo che venga restituita la dignità e la considerazione che spetta al Liceo Regina Margherita!”

Link della petizione:
http://chng.it/66Xyfc85

In primo piano

Archivio dei progetti FSE - POR - FESR

09 Feb, 2019

In questa pagina, è possibile accedere all'archivio dei progetti FSE - POR Campania…

Archivio Albo Pretorio

31 Gen, 2019

In questa pagina, è possibile accedere all'archivio Albo Pretorio degli anni…

Autonomia

Archivio Circolari

18 Dic, 2018

In questa pagina, è possibile accedere all'archivio circolari degli anni precedenti…

URP

LICEO STATALE "Regina Margherita"
Via Cuomo 6 84122 Salerno - SA
Tel: 089224887
Fax: 089250588
PEO: SAPM050003@istruzione.it
PEC: SAPM050003@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. SAPM050003
Cod. Fisc. 80027420654
Coord Bancarie:
Crédit Agricole Cariparma
Codice Iban:IT 90 T 06230 15200 000030686351